Ponte del 25 aprile 2017 in Toscana

Un mix di colori e sapori unici: è questo ciò che caratterizza una vacanza per il 25 aprile 2017 in Toscana. La primavera rende questo territorio ancora più bello e le temperature miti vi permetteranno di trascorrere delle piacevoli giornate all’aria aperta inebriati dal profumo dei fiori appena sbocciati.

Una delle idee più originali è quella di scoprire la regione visitando le località rese famose dal vino: dalla zona del Chianti a quella dei colli della Maremma, dalle vigne del Brunello di Montalcino a quelle del Vin Santo Toscano potrete visitare borghi e campagne davvero indimenticabili.
Molte associazioni di agricoltori organizzano visite guidate ai vigneti, ai frantoi e alle cantine, dove è possibile vedere di persona le fasi di produzione dei vini più famosi, sentire i profumi e gli odori e sperimentare gli abbinamenti gastronomici migliori con i prodotti locali, come il pane cotto a legna, l’olio d’oliva, i salumi, i formaggi e le conserve. Tra un visita e l’altra potrete anche immergervi in passeggiate all’aria aperta, completamente circondati dalla campagna, dalle colline coltivate, dai prati ormai in fiore; è un’ottima occasione anche per una passeggiata a cavallo oppure in bicicletta, facilmente noleggiabile nei pressi degli alberghi o b&b.

Per immergevi completamente nei sapori di questa zona vi consigliamo di prenotare in un agriturismo della campagna toscana per il ponte del 25 aprile, o Festa della Liberazione: complice il calendario favorevole, qui potrete vivere alcuni giorni a stretto contatto con la natura, lontani dello stress e dai ritmi della città. Nonostante il loro aspetto rustico e tradizionale, la maggior parte di queste strutture presenta camere dotate di tutti i comfort, con servizi dedicati alle famiglie con bambini, come culla in camera, scalda biberon e fasciatoio. Sempre sensibili alle esigenze di tutti, gli agriturismi della Toscana sono pensati anche per ospitare i disabili. Non mancano poi molti piccoli lussi, dalla vasca idromassaggio al wi-fi, dalla tv satellitare alla spa.

festa della liberazione toscana

Anche gli hotel ed i bed and breakfast nei piccoli borghi medioevali, come quelli nelle grandi città d’arte, sono caratterizzati da un’ospitalità impeccabile e un ottimo rapporto qualità-prezzo, e propongono spesso interessanti offerte e promozioni per questi periodi di interesse turistico. Inebriati dai profumi e dai sapori della campagna e affascinati dalle bellezze storico e artistiche che hanno reso famosa questa regione in tutto il mondo, vivrete una vacanza davvero indimenticabile.

Commenti

  • Giovanni

    Sono alla ricerca di un agriturismo con camere per trascorrere il ponte del 25 aprile in mezzo ai colli toscani. Amo molto la natura e trovo questo ambiente veramente rilassante. Inoltre, essendoci stato lo scorso anno, ho scoperto che le specialità culinarie del posto non hanno nulla da invidiare ad altre località.

  • Richard

    Mi piacerebbe molto fare almeno un week end in Toscana visto che pare non costi molto, non solo per visitare i siti culturali ma anche per il cibo e soprattutto per i vini. Mi piacciono molto ma sinceramente non ne conosco molti, qualche suggerimento??

    • Marco

      Ciao Richard,
      se vai in Toscana non puoi non berti un buon Chianti, in qualsiasi variante tu voglia (classico, colli fiorentini, colli pisani….), il Carmignano o Vin Santo e se vuoi spendere un po’ di più il Brunello di Montalcino. Di enoteche e vinerie ce ne sono a bizzeffe in tutto il territorio toscano, hai solo l’imbarazzo della scelta!!

  • Weekend in Salento per il 25 aprile 2016

    […] il 25 aprile viene di lunedì quindi oltre alla Toscana ed al Lago di Garda, noi di Dove Gli Annunci vi consigliamo di utilizzare queste giornate di […]

  • Giorgia

    Già prenotato! io e mio marito vorremmo fare un tour delle colline toscane e pensare solo a mangiare bene bere bene e riposarci. Il vostro articolo mi ha fatto venire ancora più voglia di partire 🙂

  • Michela

    La Toscana non mi stanca mai. ci sono già stata altre volte ma ogni volta c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire. Il cibo e il vino non deludono mai.
    non sono mai stata nella zona del chianti, da provare!!!

  • Curiosa

    ma in questo periodo ci saranno anche un sacco di feste! sarebbe bello fare un tour e cambiare città ogni giorno.

  • FunnyB

    In toscana ci vado principalmente per vedere Firenze o Pisa ma per arrivarci si passa il paesaggio collinare che è mozzafiato. Spero di tornarci anche il 25 aprile quest’anno e di fare qualche giorno di ferie

LASCIA UN COMMENTO