Vacanze di Pasqua 2017 a Capri

capri pasqua

Le festività pasquali si stanno avvicinando, e con esse anche la possibilità di passare qualche giorno in vacanza. Se vi piacerebbe una meta che vi possa dare un anticipo d’estate, il consiglio di noi di “Dove-Gli Annunci” è di festeggiare la Pasqua 2017 a Capri.

Situata nel Golfo di Napoli, l’isola è in grado di offrire molte attrattive per i turisti che arrivano per le vacanze primaverili. Il clima infatti è già mite, rispetto ai rigori dell’inverno, e per gli amanti delle passeggiate nella natura molti sono i luoghi che possono raggiungere a piedi.

Essendo appena iniziata la stagione turistica, la Pasqua a Capri vi permette di avere numerosi hotel già aperti, con prezzi di bassa stagione e con offerte e pacchetti interessanti. Inoltre, non c’è la ressa di viaggiatori e gitanti che affolla questi posti come nei mesi estivi, per cui vi sarà anche più facile ammirare le bellezze del luogo.

grotta azzurra capriLa più famosa tra queste, che non potete assolutamente mancare nella vostra vacanza di Pasqua 2017 a Capri, è la Grotta Azzurra: un antro a cui si accede solo dal mare, che deve la sua fama al particolare gioco di luci sull’acqua. I momenti migliori in cui visitare questa meraviglia della natura sono i giorni particolarmente soleggiati, nelle ore centrali della giornata; fate anche particolare attenzione alle condizioni del mare, perché, in caso sia agitato, renderà più difficile l’accesso, fino a sospendere l’entrata delle barche nell’incavo.

Se amate passeggiare, l’isola offre numerosi percorsi, in primavera ancora più belli perché punteggiati dai fiori in risveglio. Uno dei tragitti più caratteristici è raggiungere la cima del Monte Solaro, la vetta più alta della zona, per ammirare il panorama, che comprende tutto il Golfo di Napoli e, nelle giornate particolarmente limpide, anche le montagne della Calabria e la Costiera Amalfitana.

In alternativa, potete raggiungere la cima con la seggiovia e poi ridiscendere a piedi, dove potrete fermarvi ad ammirare numerose ville storiche e attrazioni come:

  • Villa San Michele, casa-museo dello scrittore Axel Munthe, con reperti archeologici da lui collezionati nel corso dei suoi viaggi;
  • la zona di Cetrella con il suo eremo di Santa Maria a Cetrella, costruito su un precipizio a strapiombo su Marina Piccola;
  • le rovine del Castello Barbarossa, dal soprannome del pirata ottomano che lo conquistò nel 1535, visitabile solo con una visita organizzata.

La sera, inoltre, non potete mancare di passeggiare a Capri, in via Camerelle, dove troverete tutte le più grandi firme della moda, oppure potreste camminare lungo via Tragara e ammirare i Faraglioni dal belvedere sul mare.
Per maggiori informazioni su tutte le attrattive di questi magnifici posti, visitate il sito ufficiale per il turismo e il soggiorno qui.

faraglioni capri pasqua

Il modo migliore per girare l’isola è, come abbiamo accennato, a piedi, ma anche le linee di mezzi pubblici sono numerose e di buona qualità, con autobus, funicolare e taxi che vi possono portare ovunque vogliate. Se preferite muovervi con maggiore autonomia, potete noleggiare uno scooter, in quanto dalla metà di marzo ai primi di novembre è vietato lo sbarco sull’isola di auto e moto che non siano dei residenti, per proteggere il paesaggio unico del luogo.

A questo punto, sapete tutto ciò di cui avete bisogno per festeggiare le vacanze primaverile in questa splendida isola. Ora non vi manca altro che prenotare il vostro hotel o appartamento e andare a trascorrere le vacanze di Pasqua 2017 a Capri.

Se cercate altre idee su dove andare per Pasqua, guardate anche le nostre proposte per l’Umbria e per qualche giorno di vacanza a Venezia.

2 Risposte a: “Vacanze di Pasqua 2017 a Capri”

  1. Marilù scrive:

    Beh che dire..Capri è meravigliosa! Ogni tanto io e le mie amiche ci andiamo per il weekend. Noleggiamo gli scooter e ci muoviamo per tutta l’isola!

  2. Matteo scrive:

    Non ci sono mai stato a Capri, ma sicuramente dev’essere una metà meravigliosa per passare una Pasqua indimenticabile!

Lascia un commento